Archivi categoria: incontri, mostre, convegni

Notte Europea dei Ricercatori

La Notte Europea dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea a partire dal 2005 che coinvolge migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca. Ha luogo ogni anno in tutta Europa, e paesi limitrofi, l’ultimo venerdì di settembre. Nel 2017 la notte cade dunque il 29 settembre. L’obiettivo è creare occasioni di incontro tra ricercatori e cittadini Continua a leggere

Sputnik 1

I prossimi 2 e 3 settembre, per commemorare il primo lancio di un satellite artificiale – Sputnik 1,  4 ottobre 1957, cosmodromo di Balkonur -, una stazione speciale radioamatoriale allestita al Museo della Radio di Cittadella in Alessandria rievoca l’ascolto del satellite da parte dei fratelli Judica.
Notizie e aggiornamenti su qrz.com/db/ii1mir

World Radio Day

Ieri si è celebrata la Giornata Mondiale della Radio. Tale fu proclamata dall’UNESCO, alcuni anni fa, la data del 13 febbraio corrispondente al giorno in cui fu attivata la radio delle Nazioni Unite (13 febbraio 1946).
La giornata celebra la radio quale medium più duttile e moderno del XXI secolo, capace di adattarsi a ogni cambiamento di scenario e in grado di raggiungere Continua a leggere

Festival della Cultura Tecnica

festival-cultura-tecnica-2016La terza edizione del Festival della Cultura Tecnica ha preso avvio a Bologna il 28 ottobre scorso e si protrarrà fino al 19 dicembre.
Tra i numerosissimi appuntamenti, destano curiosità “Comunicare a distanza” (sabato 26 novembre) e “La Scienza per i giovani: Tesla e la macchina a energia cosmica” (domenica 27 novembre), entrambi presso il Museo del Patrimonio Industriale.

Alla ricerca di pianeti abitabili

Litho_new_Starfield&_sc_earth&moon_sun&starIn orbita eliocentrica dalla primavera 2009, il telescopio spaziale Kepler osserva una porzione della nostra regione della Via Lattea (costellazioni del Cigno, della Lira e del Drago). Obiettivo: scoprire pianeti simili alla Terra. Fino ad oggi Kepler ha rilevato 1284 nuovi pianeti.
La missione fa parte del programma Discovery della NASA.
Ne parla il professor Giampaolo Piotto, giovedì 29 settembre, Continua a leggere

Il lato oscuro dell’Universo

bologna13setPer molti secoli l’unica fonte di informazione sul Cosmo è stata la luce, raccolta dagli occhi o dai telescopi. Ma l’Universo è “tutto quello che si vede”?
Oggi sappiamo che solo il 5% dei componenti dell’Universo è nella forma che conosciamo, mentre tutto il resto è “oscuro” (Energia e Materia Oscura). Inoltre, Continua a leggere

Last Hurrah at Hall Street

Lo stabile che ospitò la prima fabbrica al mondo di tecnologie wireless si trova a Chelmsford, Essex. Qui, per molti anni, operò la Marconi’s Wireless Telegraph Company. Oggi sta per essere trasformato in appartamenti.
Negli ultimi tre mesi si sono svolti numerosi incontri e rievocazioni, per rivolgere un affettuoso addio all’antica sede operativa della Marconi Co. Un video ritrae alcuni momenti del simbolico congedo.

Scienza e Grande Guerra

GrandeGuerra-Scienza2016La cosiddetta Grande Guerra fu la prima autentica guerra wireless. L’impiego delle radiocomunicazioni divenne argomento rilevante, costantemente all’ordine del giorno. E sono proprio di quel periodo due grandi novità introdotte da GM (prima trasmissione aria-terra e passaggio alle onde corte). Anche di questo si occupa il convegno che si svolge a Bologna il 9 e 10 maggio, organizzato da Società Italiana di Storia della Scienza.

IMD

imdL’acronimo è significativo (CRAC) e sta per Cornish Radio Amateur Club (GX4CRC), che ha sede in Cornovaglia, uno dei luoghi in cui GM ha fatto la storia del wireless.
Da 29 anni il CRAC organizza l’International Marconi Day, incontro via radio fra le stazioni marconiane sparse per il mondo, a cui naturalmente aderisce anche il CSMI (Coordinamento Stazioni Marconiane Italiane). L’IMD si svolge di solito in prossimità del 25 aprile, data di nascita di GM.