Archivi categoria: incontri, mostre, convegni

GG a Sangano

Nel centenario dell’ultimo anno della Grande Guerra, presso la sala consigliare del Comune di Sangano (To) saranno in esposizione cimeli e curiosità dell’epoca provenienti dalla Collezione OGGE (Orso Giacone Giovanni Eugenio). Tra essi diversi apparati radiotelegrafici. La mostra sarà aperta dal 7 aprile (inaugurazione ore 16) al 10 aprile, in occasione della Fiera di Sangano.

Radio e Sport

Si tiene oggi a Roma il convegno Radio e Sport, manifestazione collegata all’annuale World Radio Day, con la partecipazione, tra gli altri, di giornalisti ed esponenti della Rai.
Si parlerà anche di GM, che fu il primo a servirsi della radiotelegrafia per realizzare cronache di avvenimenti sportivi in “tempo reale”.

Ocean Liners

Al Victoria & Albert Museum di Londra è visitabile fino al 17 giugno la mostra Ocean Liners: Speed and Style.
«L’ultimo grande successo del Victoria & Albert Museum – osserva il “Financial Times” – è un viaggio transoceanico attraverso sezioni di navi dettagliatissime, modelli di motore, mobili e arredi. Una mostra incantevole che oscilla tra il simbolico e l’elegiaco, Continua a leggere

Il ruolo delle Fondazioni

A conclusione delle attività organizzate per il suo trentennale, la Fondazione Benetton Studi Ricerche propone a Roma, mercoledì 24 e giovedì 25 gennaio, due giornate di riflessione sul ruolo della cultura e dell’educazione al patrimonio culturale quale fonte di crescita collettiva e di coesione sociale.
Si inizia mercoledì 24 gennaio alle ore 15, nella sede di Palazzo Madama (sala Koch), con l’incontro, su invito, La cultura e il ruolo sociale delle Fondazioni. Promozione culturale, ricerca, memoria, welfare.
Continua a leggere

Rivoluzione Galileo

S’inaugura a Padova il 18 novembre la mostra Rivoluzione Galileo. L’arte incontra la scienza promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e allestita a Palazzo del Monte di Pietà in Piazza Duomo. Un sontuoso omaggio figurativo al “padre del metodo sperimentale” e al grande letterato, che a Padova fu docente per quasi un ventennio. La mostra sarà aperta fino al 18 marzo 2018.

Light in Astronomy

Manifestazione dellIstituto Nazionale di Astrofisica nata nel 2015 per celebrare l’Anno Internazionale della Luce. L’iniziativa è stata ripetuta nel 2016 e anche quest’anno, dal 13 al 19 novembre, le varie sedi INAF – Bologna, Brera, Cagliari, Catania, Firenze, Napoli, Padova, Palermo, Roma, Torino, Trieste – propongono incontri, mostre, conferenze, visite guidate. >>

Tra telefono e radio

Presentata una prima volta – ma per pochi giorni – a Roma (Palazzo Velli Expo, ottobre 2015), torna ora la mostra “Tra Telefono e Radio. Documenti e Avventure del Broadcasting Italiano 1905-1945. Dagli archivi di famiglia di due protagonisti: Luigi Ranieri e Cesare Ferri“, a cura di Giulia Ferri, Renato Nunziata, Marcello Ranieri.
Inaugurazione: sabato 14 ottobre, ore 16, Palazzo Dolcini di Mercato Saraceno (FC). A seguire presentazione del libro Nonno Radio. Cesare Ferri, educatore e pioniere dall’URI all’EIAR.

Notte Europea dei Ricercatori

La Notte Europea dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea a partire dal 2005 che coinvolge migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca. Ha luogo ogni anno in tutta Europa, e paesi limitrofi, l’ultimo venerdì di settembre. Nel 2017 la notte cade dunque il 29 settembre. L’obiettivo è creare occasioni di incontro tra ricercatori e cittadini Continua a leggere

Sputnik 1

I prossimi 2 e 3 settembre, per commemorare il primo lancio di un satellite artificiale – Sputnik 1, 4 ottobre 1957, cosmodromo di Balkonur -, una stazione speciale radioamatoriale allestita al Museo della Radio di Cittadella in Alessandria rievoca l’ascolto del satellite da parte dei fratelli Judica.
Notizie e aggiornamenti su qrz.com/db/ii1mir

World Radio Day

Ieri si è celebrata la Giornata Mondiale della Radio. Tale fu proclamata dall’UNESCO, alcuni anni fa, la data del 13 febbraio corrispondente al giorno in cui fu attivata la radio delle Nazioni Unite (13 febbraio 1946).
La giornata celebra la radio quale medium più duttile e moderno del XXI secolo, capace di adattarsi a ogni cambiamento di scenario e in grado di raggiungere Continua a leggere