Archivi categoria: incontri, mostre, convegni

Galassie e buchi neri

Martedì 3 settembre, all’Auditorium DAMSLab di Bologna, Roberto Maiolino, che dirige il Kavli Institute for Cosmology, Università di Cambridge, terrà una conferenza sul tema “Formazione ed evoluzione delle galassie e dei buchi neri nell’Universo”. La conferenza è organizzata dal Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Bologna, e dall’INAF – Osservatorio di Astrofisica e Scienza dello Spazio. Maiolino esporrà sinteticamente alcuni esiti delle sue ricerche, con particolare attenzione al ruolo giocato dal buchi neri supermassivi nella vita delle galassie che li ospitano.

Memoria d’Autore

La Conferenza di pace di Parigi durò un intero anno (gennaio 1919 – gennaio 1920) e produsse una serie di accordi internazionali tra cui il Trattato di Versailles, che porta la data del 28 giugno 1919. Nel giorno esatto del centenario s’inaugura, al Castello Sonnino di Montespertoli (FI), una mostra collegata al ciclo “Memoria d’Autore. I Grandi Personaggi e la Grande Guerra nelle Case della Memoria” (>>). La mostra resterà aperta fino al 30 settembre.
Com’è noto, anche GM ebbe un ruolo di rilievo nelle elaborate e contrastatissime trattative successive all’armistizio. >>

Can you hear me?

Il Cherenkov Telescope Array (CTA), frutto della collaborazione dell’intera comunità astrofisica mondiale (1000 scienziati da 25 Paesi), è un progetto per la realizzazione di due grandi osservatori astronomici (in Cile e nelle Canarie) allo scopo di studiare il Cosmo attraverso i raggi gamma ad altissima energia. A Las Palmas qualche mese fa è stato inaugurato il primo telescopio. L’attivazione completa è prevista per il 2025.
Il CTA ha organizzato il suo primo “Science Symposium” che si terrà a Bologna tra il 6 e il 9 maggio e include una serata aperta al pubblico con l’intervento di due Nobel per la fisica. >>

Economia digitale

Diretto da Raffaele Barberio, Key4biz.it è un quotidiano online italiano che dal 2002 si occupa di «digital economy e cultura del futuro». Gli ambiti di interesse coprono l’intero settore dell’ICT: Internet, Media, Telecoms, Energia, Cybersecurity, Smart City, Games, Robot…
L’economia nella rete sarà anche il tema del convegno che si terrà mercoledì 13 marzo presso l’Accademia Galileiana di Padova.

Giornata Mondiale della Radio

Anche il Comune di Sasso Marconi – com’è doveroso – ricorda nel suo bollettino Cose in Comune che il 13 febbraio si celebra il World Radio Day.
La speciale ricorrenza è proposta da alcuni anni dall’Unesco, il cui motto (Building peace in the minds of men and women) sembra lontanamente riecheggiare quello di GM (… le mie invenzioni sono per salvare l’umanità, non per distruggerla).

Tenda Rossa

Venerdì 19 ottobre a Chiavari, presso l’Aula Magna della Scuola Telecomunicazioni FF.AA., si tiene il convegno “Il Dirigibile Italia. 90 anni dalla Tenda Rossa”. Tra i relatori Claudio Sicolo, che parlerà de La Regia Marina e l’introduzione della radiotelegrafia ad onde corte nella spedizione del dirigibile Italia – il ruolo di GM tra leggenda e verità. Sicolo si è già recentemente occupato dell’argomento nel saggio pubblicato da Sandit Le onde smarrite della Tenda Rossa. Al termine del convegno visita guidata al Museo Marinaro di Chiavari.

Elettromedicali

«For nervous deseases» recitava una formula di propaganda. Ma non solo per curare disturbi nervosi si fece ricorso, in passato, alle virtù “terapeutiche” dell’elettricità. Un assaggio delle strumentazioni d’epoca lo si potrà avere il prossimo settembre nella mostra che si tiene a Ciriè, in provincia di Torino, e che ha un oggetto multiplo: il centenario dell’ultimo anno della Grande Guerra, il novantesimo della spedizione del dirigibile Italia, il ricordo di Paolo Angela (padre di Piero, nonno di Alberto) e in suo onore, per l’appunto, alcuni antichi apparati elettromedicali. >>

Dirigibile Italia

Il 7 e 8 luglio a Roma, presso la Casa dell’Aviatore, si è tenuto un incontro commemorativo in occasione dei 90 anni dalla spedizione del dirigibile “Italia” e dei 40 dalla scomparsa del generale Umberto Nobile. Per la prima volta si sono ritrovati insieme i parenti dei componenti lo storico equipaggio, tra cui la nipote di Nobile, Carla Schettino Nobile, e il nipote di Biagi, Giuseppe Biagi jr. Durante la due giorni si sono succedute numerose conferenze di carattere storico-evocativo. >>
(segnalazione di Enzo Chiarullo)

Verona Porta Nuova

Dal 1° giugno al 1° ottobre gli spazi della porta veronese, Porta Nuova, aperti per la prima volta al pubblico, ospitano una ricca esposizione proveniente dal Museo della Radio di Alberto Chiantera: dalle prime macchine fotografiche ai primi proiettori del Novecento, dal telegrafo ai primi trasmettitori radiotelegrafici (compresa l’antenna direzionale di GM), dai primi esemplari radio degli anni Venti alle autoradio degli anni Sessanta, per arrivare alla più elevata tecnologia della telefonia e degli strumenti digitali dei giorni nostri. In programma anche un focus sulla lirica, con una serie di appuntamenti in cui vecchi grammofoni fanno risuonare alcune delle opere più famose cantate in Arena. >>
(segnalazione di Enzo Chiarullo)