Il meteo e il caos

meteo«Nel 1950 occorrevano ventiquattr’ore al primo computer ENIAC per simulare ventiquattr’ore di previsioni del tempo, e si trattava di una stupefacente impresa di calcolo avveniristico. Nel 2008 quello stesso calcolo veniva replicato su un telefono cellulare Nokia 6300 in meno di un secondo. Oggi le previsioni meteorologiche non sono solo più veloci, ma anche più precise e di più lungo periodo. Nel 2010 una tipica previsione su cinque giorni era precisa quanto una previsione su tre giorni del 1986. Si è tentati di immaginare che le predizioni continueranno a migliorare man mano che aumenta la nostra capacità di raccogliere dati; alla fine non saremo in grado di simulare con estrema precisione l’intera atmosfera terrestre in un grande insieme di server ospitati nella sede centrale del Canale Meteo? In tal caso, se volessimo sapere che tempo farà il mese prossimo, ci basterebbe far procedere per un po’ la simulazione.
Continua a leggere

Radiotelepatia

zenith-logoIl 5 settembre 1937 (poche settimane dopo la morte di GM), la Zenith Radio Corporation di Chicago programmò un esperimento telepatico via etere, concepito e supervisionato dallo psicologo J.B. Rhine, all’epoca assai popolare.
Il conduttore fece girare per cinque volte una roulette; all’operazione assistevano alcune persone dotate di “poteri telepatici”; gli ascoltatori erano invitati a tentare di recepire il segnale mentale inviato dai telepati e quindi a trascrivere la sequenza (ex: rosso-nero-rosso…) per poi spedirla all’emittente radiofonica. Giunsero 40.000 messaggi. Nelle settimane successive l’esperimento fu replicato e altre migliaia di ascoltatori raccolsero l’invito.
Come non era difficile prevedere, l’esperimento non diede esiti favorevoli alla telepatia.

Cavi sottomarini

submarine_cable_map

Nell’aprile 1929 fu creata la Cables & Wireless Ltd. (poi rinominata Cable & Wireless Ltd.) con lo scopo di far convivere e cooperare al meglio le due tecnologie, nell’interesse dell’Impero Britannico. Era il primo passo di una convergenza inevitabile, dopo un trentennio di aspri conflitti commerciali tra GM e le Società dei cavi.
Oggi è impensabile progettare qualcosa senza una qualche integrazione cavo-wireless. E infatti i cavi sottomarini (non solo transoceanici e non solo telegrafici) sono cresciuti negli anni per quantità e qualità. Nel sito TeleGeography è possibile consultare una mappa aggiornata.

Festival della Cultura Tecnica

festival-cultura-tecnica-2016La terza edizione del Festival della Cultura Tecnica ha preso avvio a Bologna il 28 ottobre scorso e si protrarrà fino al 19 dicembre.
Tra i numerosissimi appuntamenti, destano curiosità “Comunicare a distanza” (sabato 26 novembre) e “La Scienza per i giovani: Tesla e la macchina a energia cosmica” (domenica 27 novembre), entrambi presso il Museo del Patrimonio Industriale.

programma

Babbage, Herschel, Jones, Whewell

Nel saggio The Philosophical Breakfast Club, Laura J. Snyder rileva l’importanza di un quartetto di cervelli inglesi, il cui sodalizio, a Cambridge, nella prima parte dell’Ottocento, contribuì a definire i connotati della nascente scienza moderna.quattro_cervelli
In particolare, si deve a Whewell il termine e il concetto di “scienziato” (scientist) – in analogia con “artista” (artist) – ovvero di una persona che si dedica a tempo pieno e per professione allo studio dell’Uomo e della Natura
«Ho scoperto che la scintilla non è nata dallo sforzo di un singolo – dichiara Snyder in un’intervista a “TuttoScienze” del marzo 2011 – ma dall’amicizia di un gruppetto, i quattro, appunto. Sono stati il motore che ha generato il cambiamento nel mondo della scienza: hanno vissuto esistenze interconnesse e ciascuno è stato coinvolto nella vita personale e professionale degli altri in un rapporto di reciproco aiuto e di affetto. Whewell ha inventato l’idea della grande scienza come impresa collettiva, Herschel ha diffuso i concetti del moderno metodo scientifico con A preliminary discourse on the study of natural philosophy del 1831, Babbage ha gettato le basi del calcolo elettronico, disseminando il principio che ogni ricerca ha senso solo se basata su calcoli accurati, e Jones è stato cruciale nello stabilire un ponte tra discipline fisiche e sociali».

video TEDGlobal

The Mobile Revolution

«Pioneered by Guglielmo Marconi, wireless telegraphy created the first customers and business steinbock_themobilerevolutionmodels in the mobile industry, particularly in the maritime sector. Over time, it led to AM communications, which was pioneered by police departments in the United States, and FM communications, which provided a substantial military advantage to US defence forces during the Second World War.
After the war years, these technologies led to the pioneering of mobile industrial services and the development of the first consumer test markets. However, there was only one (and very primitive) service, really: voice – and this defined the mobile services for the next half a century.
The cellular concept was discovered as early as 1947 at the Bell Labs, but commercialization followed only in the 1980s with analog cellular networks. These services appealed primarily to automobile drivers and corporate markets. Starting in the early 1990s, digital transition made possible consumer mass markets, which have been rapidly specializing and globalizing ever since.»

scheda Amazon

Lo and Behold

lo_and_beholdL’immagine del film è una testa composta da un groviglio inestricabile di fili, ma l’argomento è Internet, la sua storia, il suo travolgente sviluppo (con il determinante contributo del wireless).
L’espressione che dà il titolo al film corrisponde più o meno a «Ecco! Guarda!» (oppure «Guarda e stupisci»). La distribuzione italiana, con abituale rigore filologico, ha preferito il sottotitolo «Internet: il futuro è oggi» al sottotitolo originale «Reveries of the Connected World».
L’autore del film è Werner Herzog.

trailer